Via Addis Abeba, 20 | 13900 Biella | Tel. +39 0158409141/+39 0158491797 | email: biis00100d@istruzione.it - biis00100d@pec.istruzione.it
PRESCR. COMPORTAMENTALI E DIDATTICA A DISTANZA

Osservanza prescrizioni comportamentali e didattica a distanza

 

Nel perdurare della situazione di emergenza epidemiologica, si ritiene che sia primo dovere dell’istituzione scolastica dare risonanza alle prescrizioni stabilite dalle autorità e caldeggiare docenti, famiglie e studenti al rispetto delle stesse. È fondamentale maturare la consapevolezza che in questo momento le azioni individuali di ciascuno incidono in maniera rilevante sulla maggiore o minore diffusione del contagio a vantaggio o svantaggio dell’intera comunità. Ricordiamo, pertanto, che è importante evitare assembramenti, contatti personali e incontri, soprattutto in luoghi chiusi, così come è indispensabile ridurre al minimo gli spostamenti e rispettare scrupolosamente le norme igieniche e tutte le indicazioni che sono state fornite. L’osservanza di simili prescrizioni rientra in quei doveri di senso civico e responsabilità che la scuola ha il compito di trasmettere ed insegnare.

Per quanto riguarda l’aspetto più specifico della prosecuzione della didattica tramite le risorse digitali, si conferma quanto già precedentemente comunicato con circolare n. 197 del 5/03/2020 e si aggiungono le seguenti precisazioni.

1. I docenti sono tenuti a garantire la continuità della programmazione didattica dell’anno scolastico in corso nei modi che ritengono più opportuni, privilegiando i canali istituzionali, quali la mail della scuola, con annessa Suite di Google, e il registro elettronico Spaggiari, recentemente implementato delle risorse Classe virtuale.

2. I docenti faranno in modo di coordinarsi tra loro, tramite mail istituzionale, registro elettronico o facendo riferimento ai coordinatori di classe, per non sovraccaricare gli allievi di lavoro e non sovrapporre impegni. I docenti che vogliano attivare dei momenti di didattica in streaming, tramite l’applicazione Meet di Google o altra risorsa, dovranno aver cura di avvisare preventivamente le classi e rispettare il proprio orario di lezione settimanale in modo da non interferire con lezioni di altri docenti. A tal fine si raccomanda di utilizzare l’agenda settimanale del registro elettronico per annotare le attività previste.

3. In considerazione dell’eccezionalità della situazione, i docenti faranno in modo di garantire lo svolgimento dei nuclei essenziali delle singole discipline.

4. A discrezione dei docenti potranno essere proposte attività di verifica tramite questionari on line o interrogazioni in streaming. Tali momenti di verifica e valutazione avranno principalmente valore formativo e dovranno svolgersi nel rispetto delle regole generali, relative alla distribuzione nell’arco della giornata e della settimana, stabilite dal Collegio dei Docenti e riportate nei documenti di programmazione di classe. Nell’impossibilità di prevedere gli sviluppi della situazione e le possibili tempistiche di ripresa della normale attività didattica, si auspicano disponibilità e spirito di collaborazione da parte di tutti, nella convinzione che ogni momento di difficoltà possa anche rappresentare un’importante occasione di attivazione di risorse e crescita.

 

Il Dirigente Scolastico

Gianluca Spagnolo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.