Via Addis Abeba, 20 | 13900 Biella | Tel. +39 0158409141/+39 0158491797 | email: biis00100d@istruzione.it - biis00100d@pec.istruzione.it

Criteri di valutazione ed interventi di recupero

 

- Azioni di recupero:

 

A)    Studio Individuale Guidato (in itinere ovvero durante il normale svolgimento dell’attività didattica).

È una tipologia di recupero attivata per quegli studenti che, pur avendo le capacità, non si impegnano adeguatamente. Gli insegnanti suggeriranno agli studenti esercizi e/o lavori individuali personalizzati e stabiliranno con loro e per loro scadenze per verificare l’assimilazione dei contenuti/competenze insufficienti.

 

B)    Sportello

Si tratta di interventi estremamente personalizzati: i docenti, in giorni prestabiliti, in orario extracurricolare saranno a disposizione degli studenti per spiegazioni supplementari e/o correzione di compiti aggiuntivi loro assegnati.

 

C)    Pausa didattica

Per un periodo stabilito dal C. D. la normale attività didattica viene interrotta in tutto l’Istituto.

I docenti, ciascuno per la propria disciplina e secondo il normale orario scolastico organizzano il proprio lavoro nella classe per gruppi di livello:

  •           recupero per gli studenti con lacune e insufficienze;
  •           potenziamento per gli studenti sufficienti ma che hanno bisogno di consolidare le proprie conoscenze/competenze;
  •           approfondimento per gli studenti che non hanno problemi e che verranno stimolati a lavorare, per acquisire sempre maggiore autonomia, in approfondimenti di tematiche proposte.

 

Nel caso in cui tutti questi interventi non fossero sufficienti a colmare le lacune ed alla fine dell’Anno Scolastico fossero presenti valutazioni insufficienti, cioè debiti in alcune discipline, le operazioni di Scrutinio finale, relative allo studente in questione, vengono sospese.

All’allievo vengono assegnati dei compiti che costituiscono la base di lavoro per gli interventi di recupero che saranno attivati nel periodo estivo Al termine di tali interventi verrà somministrata una prova di verifica prima dell’inizio del successivo Anno Scolastico atta ad accertare il superamento/o non superamento del debito con relative operazioni di scrutinio per l’ammissione /non ammissione alla classe successiva.

 

L’organizzazione degli interventi estivi di recupero tiene conto della possibilità offerta alle famiglie dalla O.M. n. 92/2007 di provvedere personalmente ed autonomamente entro il termine stabilito dal C. D.  alla preparazione del proprio figlio/a che, però, in ogni caso, dovrà sostenere le prove di accertamento e verifica finali predisposte dalla Scuola a Settembre.

 

 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.