Via Addis Abeba, 20 | 13900 Biella | Tel. +39 0158409141/+39 0158491797 | email: biis00100d@istruzione.it - biis00100d@pec.istruzione.it

LICEO ARTISTICO

 

LICEO ARTISTICO “G. & Q. Sella”

Caratteristiche del corso di studi

 Anno Scolastico 2019/2020

 

Il percorso del Liceo Artistico (Art. 4 del D.P.R. n. 89/2010) è indirizzato allo studio dei fenomeni estetici e alla pratica artistica. Favorisce l'acquisizione dei metodi specifici della ricerca e della produzione artistica e la padronanza dei linguaggi e delle tecniche relative. Fornisce allo studente gli strumenti necessari per conoscere il patrimonio artistico nel suo contesto storico e culturale e per coglierne appieno la presenza e il valore nella società odierna. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilita' e a maturare le competenze necessarie per dare espressione alla propria creativita' e capacita' progettuale nell'ambito delle arti.

Le Indicazioni Nazionali riguardanti gli Obiettivi specifici di apprendimento per il Liceo artistico e i relativi indirizzi sono contenute negli allegati B1, B2 al D.M. n. 211/2010.

Il Liceo Artistico si prefigge di:

■ rendere consapevoli i giovani dell’importanza della creatività, dell’innovazione e dell’espressione artistica per la crescita sociale ed economica del territorio

■ fornire agli allievi gli strumenti per esprimere la propria versatilità utilizzando diverse abilità in ambito artistico.

Al termine del corso lo studente è in grado di:

■ esprimere la propria creatività in ambito artistico utilizzando varie abilità con padronanza delle diverse tecniche espressive: grafiche, pittoriche e plastiche

■ comprendere i messaggi non verbali attraverso l’analisi delle strutture e dei codici che regolano la comunicazione visiva

■ gestire, in modo personale e creativo, strumenti e materiali delle discipline per produrre elaborati propri o rivisitare opere d’arte altrui.

Sbocchi post diploma:

■ accesso all’Accademia delle Belle Arti, alle scuole di specializzazione (fumetti, illustrazione, computer graphic, grafica 3D ecc...) e a tutte le facoltà universitarie (Architettura, Scenografia, DAMS, Restauro, ecc...)

■ inserimento nel mondo del lavoro in ambiti creativi legati al disegno e alla salvaguardia dei Beni Culturali, alla grafica pubblicitaria e agli studi tecnici e professionali.

Il piano degli studi del liceo artistico e dei relativi indirizzi è definito dall’allegato B al D.P.R. n.89/2010.

 

 Piano orario settimanale del Liceo Artistico indirizzo Figurativo

-Le attività e gli insegnamenti sono obbligatori per tutti gli studenti

Orario figurativo

CLIL, insegnamento di una materia non linguistica in lingua straniera, nel 5° anno.

* La scuola fa annualmente richiesta di un conversatore madrelingua che affianchi, per 1 ora alla settimana, l'insegnante curricolare.

 

 Piano orario settimanale del Liceo Artistico curvatura grafica

La curvatura coinvolge solo il secondo biennio e l'ultimo anno con l'inserimento di ore di Discipline grafiche e Laboratorio di grafica, cedute, grazie alla flessibilità interna, da Discipline grafiche e pittoriche e Laboratorio della figurazione.

Orario curvatura grafica

CLIL, insegnamento di una materia non linguistica in lingua straniera, nel 5° anno.

* La scuola fa annualmente richiesta di un conversatore madrelingua che affianchi, per 1 ora alla settimana, l'insegnante curricolare.

 

 Piano orario settimanale del Liceo Artistico indirizzo Architettura e Ambiente

-Le attività e gli insegnamenti sono obbligatori per tutti gli studenti

 Orario architettura e ambiente

CLIL, insegnamento di una materia non linguistica in lingua straniera, nel 5° anno.

* La scuola fa annualmente richiesta di un conversatore madrelingua che affianchi, per 1 ora alla settimana, l'insegnante curricolare.

 

Piano orario settimanale del Liceo Artistico curvatura design

 La curvatura coinvolge solo il secondo biennio e l'ultimo anno con l'inserimento di ore di Discipline 

progettuali design e Laboratorio di progettazione senza modifica alcuna del quadro orario.

  Orario artistico figurativo

CLIL, insegnamento di una materia non linguistica in lingua straniera, nel 5° anno.

* La scuola fa annualmente richiesta di un conversatore madrelingua che affianchi, per 1 ora alla settimana, l'insegnante curricolare.

 

 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.